Gluteoplastica

Informazioni sull'intervento

durata intervento

Durata

30 Minuti

Anestesia

Anestesia locale con sedazione

durata intervento

Ripresa

2/3 settimane ripresa attività sportiva (con guaina contenitiva)

controllo mastoplastica

Ricovero

Nessuno

L'Intervento

La gluteoplastica mini invasiva è un intervento di chirurgia estetica molto richiesto.

Questa operazione trova perfetta indicazione nelle situazioni in cui si desidera un lato B più voluminoso e non si ha intenzione di sottoporsi a procedure dopo le quali, per esempio, non è più possibile allenare questa parte del corpo.

La tecnica sottomsucolare, che prevede il posizionamento della protesi al di sotto del muscolo grande gluteo, è la risposta giusta per chi, in poco tempo e senza procedure invasive, vuole modellare il lato B e sfoggiare un risultato piacevolmente naturale.
In virtù dello spazio contenuto della tasca che si viene a creare sotto al muscolo grande gluteo, l’aumento di volume è soft, affine a quello che si ottiene facendo squat in palestra (si possono infatti utilizzare solo protesi di dimensioni non eccessive, niente a che vedere con il fondoschiena alla Kim Kardashian).

La procedura è come, già detto, rapidissima: l’intervento viene effettuato in poche decine di minuti, il che permette anche di combinarlo con operazioni come la mastoplastica additiva o la liposuzione – liposcultura.
Dopo una seduta operatoria breve effettuabile in day hospital, è possibile sfoggiare un lato B sollevato e dall’aspetto atletico. Un altro grande vantaggio di questo intervento di chirurgia estetica riguarda la possibilità di tornare ad allenarsi quasi subito (in alcuni casi anche dopo due settimane).

Come agisce il chirurgo? 

Il chirurgo che effettua un intervento di gluteoplastica mini invasiva con tecnica sottomuscolare agisce inserendo la protesi attraverso un’incisione molto piccola praticata a livello del solco intergluteo. 

L’inserimento – a seguito del quale la protesi si posiziona a un piano più profondo rispetto a quanto accade con le altre tecniche – è reso agevole da uno strumento noto come Keller Funnel, il cui funzionamento può essere paragonato a quello di un sàc a poche. In virtù della già citata incisione ridotta, si può parlare di mini invasività.

Un altro indiscusso vantaggio riguarda il rispetto delle strutture muscolari, a cominciare dal muscolo grande gluteo. Alla luce di questi due fattori, è possibile parlare di un rapidissimo ritorno al sociale per le pazienti.

DURATA INTERVENTO: 30 MINUTI IN DAY HOSPITAL. Questo intervento può quindi anche essere eseguito in combinazione con altri interventi quali liposuzione o mastoplastica.

Post Operatorio

RECUPERO: ritorno a casa immediato, al sociale nel giro di pochi giorni.

3 settimane per l’attività sportiva.

it_ITItalian