Fillers - Chirurgo plastico Napoli - Chirurgia Plastica Napoli - Chirurgo plastico Roma - Chirurgia Plastica Roma - Chirurgia Estetica Napoli - chirurgo plastico Ruesch - Mastoplastica - Mastopessi - Addominoplastica - Rinosettoplastica - Liposuzione - Lifting - Ginecomastia - Blefaroplastica - Otoplastica - Cellule Staminali - Chirurgia delle Labbra - Marco MoraciFillers - Chirurgo plastico Napoli - Chirurgia Plastica Napoli - Chirurgo plastico Roma - Chirurgia Plastica Roma - Chirurgia Estetica Napoli - chirurgo plastico Ruesch - Mastoplastica - Mastopessi - Addominoplastica - Rinosettoplastica - Liposuzione - Lifting - Ginecomastia - Blefaroplastica - Otoplastica - Cellule Staminali - Chirurgia delle Labbra - Marco Moraci

Fillers Medicina Estetica

Si definiscono "fillers" tutti quei prodotti organici, sintetici o semisintetici che vengono infiltrati nei tessuti molli di tutto il corpo per migliorare cute, sottocute ed inestetismi.


I risultati

I fillers (riempitivi) organici possono essere:
- eterologhi: derivati da tessuti animali (ad es. il collagene bovino - Zyderm, Zyplast);
- autologhi: derivati da tessuti umani (ad es. Alloderm, Dermatologen).

Dei fillers autologhi fa parte anche il Lipofilling (trapianto di grasso autologo) che è senz'altro il filler più avanzato.

I fillers sintetici sono invece:
- Artecoll (polimetilmetacrilato);
- Restylan e similiari (acido ialuronico);
- Formacryl (poliacrilammide)

Il prodotto maggiormente utilizzato tra quelli sintetici è sicuramente l'acido ialuronico (Restylane, Q-med, Uppsala, Svezia). Questo, essendo un polimero naturale dell'acido ialuronico ed un normale componente polisaccaridico della matrice cellulare, non dà reazioni allergiche.

La durata è di 6-8 mesi ma, dati i costi di intervento piuttosto contenuti, si può ripetere spesso e senza alcun rischio.